Home » Pubblica utilità » Trasporti » Porto Vecchio di Sanremo

Porti


Porto Vecchio di Sanremo


Dal Medioevo all'Ottocento il porto costituisce la principale risorsa della città. Vengono imbarcati gli agrumi coltivati sulle colline che difficilmente sono trasportabili via terra per la precarietà delle mulattiere. Nel 1435 il porto è ampliato, nel 1660 i consoli chiedono al Senato genovese un miglioramento del porto che nel 1667 è "una perpetua selva di navigli". Alla metà del '700 vi lavorano 4000 sanremesi e vi risultano attraccate 120 navi e 100 barche. Poi l'insabbiamento operato dai Genovesi e a fine '800 la crisi definitiva per la concorrenza dei treni e delle navi a vapore.




Schede informative: ItaliaMappe.it

Contatti

Indirizzo: Piazza Bresca Sanremo  .  (IM)


Percorsi Turistici Nei Dintorni...

- In Viaggio con l'Arte

Il viaggio di Monet

«... un giardino come questo non ha paragoni, è pura magia, tutte le piante del mondo crescono liberamente nel terreno e sembra non siano accudite; è un intreccio di tutte le...

Province: Imperia

- In Viaggio con l'Arte

Sulle Orme di...Calvino

Un interessante itinerario sui luoghi calviniani, accompagnati dalla lettura dei testi dell'autore.

Province: Imperia

Cerca

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter di Tesori D'Italia Magazine

Iscriviti

Mappe Interattive

Cerca Città:

Cerca Punti d'Interesse