Home » Percorsi Turistici » » Abruzzo, Sulmona, Roccaraso & Castel di Sangro

Abruzzo, Sulmona, Roccaraso & Castel di Sangro


In questo itinerario partiamo dalla città situata al centro della Val Peligna.
Sulmona
Fu patria del grande poeta Ovidio, nonché orgogliosa alleata di Corfinio nella lotta contro Roma. Tra le memorie più antiche della città, proprio un santuario dedicato ad Ercole Curino nella vicina Badia Morronese.
Corso Ovidio percorre tutto il centro collegando porta Napoli con la Cattedrale di San Panfilo : si tratta di un imponente edificio sorto nel Mille e trasformato nelle epoche successive. Conserva un Crocifisso ligneo quattrocentesco ed una cripta con rilievi romanici.
Lungo la via principale si raggiunge la bella fabbrica rinascimentale di Palazzo dell'Annunziata . In piazza Garibaldi ammiriamo, invece, l'architettura medievale dell'Acquedotto , culminante con una bella fontana. Non molto distante è la chiesa di Santa Maria della Tomba , con facciata gotica ed interni trasformati in epoca barocca.
Il Museo Civico raccoglie una notevole quantità di reperti archeologici e storici pertinenti alle vicende della città. Non distante, a Badia Morronese, si possono ammirare le bellezze dell'Abbazia, grande complesso monastico sorto nel '200 la cui chiesa è celebre per le sue decorazioni lignee e per gli affreschi quattrocenteschi della cappella Caldora.
Più in alto si trova l'Eremo del monaco morronese più celebre, chiamato da qui al soglio pontificio con il nome di Celestino V. L'eremo merita una sosta anche per il panorama suggestivo che vi si gode.

Scendiamo verso Sud fino ad arrivare a ROCCARASO .
E' la più importante stazione di sport invernali dell'Italia centro meridionale. L'attrezzatura alberghiera e sportiva ne fa un centro di attrazione per gli sciatori ed amanti della montagna.
Contigua a Roccaraso, di cui fa parte, è l'Aremogna con magnifici campi da sci, dove si gode un panorama su tutto l'Altopiano delle Cinquemiglia. E nei mesi caldi Roccaraso è ancora più invitante, grazie alle passeggiate ecologiche, le lunghe escursioni alla scoperta di meravigliosi scorci di natura.

Il nostro breve viaggio termina nell'ultimo comune della provincia: CASTEL DI SANGRO
Era l'antica Aufidena dei Sanniti Caraceni. In epoca romana Castel di Sangro acquisì notevole importanza; ma le invasioni barbariche costrinsero le popolazioni ad abbandonare la città, fin quando era il 1383 arrivò la famiglia dei De Petra. Da quel momento, la storia di Castel di Sangro è fatta di alti e bassi, fino a quando nella centrale piazza del paese si tenne il plebiscito circa l'annessione al Regno d'Italia (1860). Durante la guerra furono i tedeschi a distruggere sistematicamente la cittadina, tanto da far meritare a Castel di Sangro la medaglia d'oro al valor militare.
A dominare c'è la Basilica di Santa Maria Assunta, nella parte alta del paese, costruita da Francesco Ferradini nel XVII secolo. Ad impreziosirne l'impianto, l'orgoglio e il grande portale circondato da volti scolpiti in pietra: l'interno è ricco di tele di grande valore.
Interessante è anche il Palazzo De Petra, risalente al XIII secolo, con le "bifore" in pietra scolpita: l'edificio mostra segni degli incendi del 1647. E in Piazza Plebiscito c'è il porticato che un tempo girava tutto intorno a questo che è il vero centro del paese.


( Fonte www.giroscopio.com)


Percorsi Turistici Nei Dintorni...

- In Viaggio con l'Arte

Abruzzo, Sulmona, Roccaraso & Castel di Sangro

In questo itinerario partiamo dalla città situata al centro della Val Peligna.

Province: L' Aquila

- La Natura in Penisola

Itinerari Naturalistici in Abruzzo

Il territorio regionale abruzzese è disseminato di numerose e suggestive emergenze naturali di eccezionale valore che non sempre sono inserite all'interno della perimetrazione...

Province: L' Aquila - Teramo - Chieti

- Vacanze Sportive

Turismo equestre, una vacanza in Abruzzo a cavallo

L’Abruzzo, per il numero di parchi naturali e per la varietà degli ambienti, offre molte possibilità a chi vuole trascorrere una vacanza a cavallo, in modo di poter godere...

Province: L' Aquila - Teramo

- In Viaggio con l'Arte

Fiabesco Paesaggio d' Abruzzo..

Un intenso fine settimana (o 5 giorni) in cui spicca il connubio tra arte e ambiente: fiabesco paesaggio d'Abruzzo e emozionanti monumenti della storia.

Province: L' Aquila

- Seguendo la Storia

Ripatransone, il borgo marchigiano con il "vicolo più stretto" d' Italia

Siamo, con precisione, nella cittadina che si è aggiudicata la nomea di ‘Belvedere del Piceno’, proprio grazie alle sue peculiarità e caratteristiche morfologiche.

Province: L' Aquila - Ascoli Piceno - Ancona - Macerata

Cerca

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter di Tesori D'Italia Magazine

Iscriviti

Mappe Interattive

Cerca Città:

Cerca Punti d'Interesse