Home » Percorsi Turistici » » Un Set a Cielo Aperto

Un Set a Cielo Aperto


Il più importate film muto italiano, Cabiria del 1914, fu girato a Torino, e da allora studi cinematografici hanno lavorato come polo decentrato rispetto a Roma ma soprattutto la città è diventata un centro di produzione e un set a cielo aperto. Negli ultimi 5 anni ci sono state oltre 150 produzioni tra film, serie tv , fiction e documentari e video musicali (ricordiamoci che Torino è la casa della più importante band italiana, i Subsonica).



E' alla Mole Antonelliana, sede del Museo Nazionale del Cinema, che la storia del cinema italiano è raccontata in un allestimento altamente scenografico. Proprio all'interno della Mole Antonelliana è stato ambientato la delicata commedia Dopo Mezzanotte di Davide Ferrario, mentre piazza San Carlo ha visto Michelangelo Antonioni dirigere Le amiche e Gianni Amelio il suo Così ridevano, Mimmo Calopresti ha scelto via Po per Preferisco il rumore del mare.



Le Residenze Reali di Aglie' e di Racconigi sono ancora oggi il set della fortunata Elisa di Rivombrosa, ormai alla seconda serie per la TV.

Sarà anche merito del Torino Film Festival, che da 27 edizioni porta a Torino nel mese di novembre grandi maestri del cinema e nuovi cineasti emergenti, ma tanti sono i registi che sono legati a Torino. Come il maestro dell'horror italiano Dario Argento, che qui ha girato già Profondo Rosso nel 1975 e poi tante scene dei suoi successivi terrificanti film. O Marco Ponti, che ha scelto Torino per i suoi recenti successi: Santa Maradona e A/R Andata e Ritorno.



E come dimenticare La donna della domenica di Comencini? Un film culto legato a Torino, un ritratto della città misteriosa ed elegante: tratto dal romanzo di Fruttero e Lucentini, aveva come protagonista una coppia d'eccezione, Jaqueline Bisset e Marcello Mastroianni. O le mirabolanti scene di The Italian job girate da Peter Collins tra la scalinata della Chiesa della Gran Madre e il tetto del Palazzo a Vela?



( Fonte testo www.turismotorino.org,prima immagine www.torinofilmfest.org,seconda immagine wikipedia.org)


Percorsi Turistici Nei Dintorni...

- Un Pizzico di Tutto

Il Magico Paese di Natale a Govone

C’è un posto, tra le colline piemontesi, che per le feste si trasforma in un vero e proprio villaggio di Natale. E’ Govone, nel cuore del Roero, in provincia di Cuneo.

Province: - Cuneo

- Un Pizzico di Tutto

Un Set a Cielo Aperto

Un po' della storia del cinema italiano è nato a Torino e oggi la settima arte si sta riappropriando della sua città.

Province: Torino - Cuneo

- La Natura in Penisola

Grotte Turistiche in Provincia di Cuneo

La grande estensione nel Cuneese del substrato di rocce carbonatiche ha favorito uno sviluppo formidabile del fenomeno carsico e la conseguente formazione di grotte.

Province: Cuneo

- In Viaggio con l'Arte

I Suoni della Storia

Emozioni e suggestioni nel Marchesato di Saluzzo e nelle Terre di Savoia.

Province: Cuneo

Cerca

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter di Tesori D'Italia Magazine

Iscriviti

Mappe Interattive

Cerca Città:

Cerca Punti d'Interesse