Home » Percorsi Turistici » » Il Magico Paese di Natale a Govone

Il Magico Paese di Natale a Govone


C’è un posto, tra le colline piemontesi, che per le feste si trasforma in un vero e proprio villaggio di Natale. E’ Govone, nel cuore del Roero, in provincia di Cuneo. Qui, il centro storico del paese si colora di mille luci, animazioni per adulti e bambini, parate, fuochi d’artificio, concerti Gospel e mostra di presepi, mentre dalla parte più alta, che domina l’ampia vallata del Fiume Tanaro, il Castello Sabaudo ospita la casa di Babbo Natale.



Questa residenza, che fa parte del Circuito “Corona delle delizie” Sabaude della Regione Piemonte, fu costruita prima dell’anno Mille e ancora oggi è espressione autentica del grande sfarzo dei reali di un tempo. L’evoluzione sociale dell’intero abitato del Comune di Govone, in effetti, è da sempre legata al castello, dichiarato patrimonio artistico dell’Umanità dall’Unesco.

Ricostruito nelle forme attuali a partire dal Seicento per i Conti Solaro, fu poi restaurato, con il suo vasto parco all’inglese, nella prima metà dell’Ottocento dai Savoia, divenendo la residenza estiva preferita del Re di Sardegna, Carlo Felice, e della moglie, Maria Cristina di Borbone. Il salone d’onore e l’ampio scalone che collega la struttura al giardino, i pregiati stucchi e le preziose "papier" dipinte cinesi raccontano ancora di una dimora fastosa. Tra le sue stanze, poi, riecheggia il nome di Jean Jacques Rousseau, chiamato, in giovane età, per risistemare la biblioteca. Percorrendo l’angusta viuzza che gira attorno alle mura del maniero, infatti, si può vedere la casa in cui il teorico francese abitò durante la sua permanenza a Govone.



Ogni anno ormai, dal 2007, la manifestazione natalizia, organizzata dall’Associazione Culturale Generazione, si ripete con successo attirando l’attenzione sempre maggiore, di molti turisti italiani e stranieri. A loro è dedicata la terza rassegna “Il Presepio e il Castello … Il Natale e l’Arte di raccontarlo”, oltre all’imponente Casa di Babbo Natale, con una raccolta di composizioni artistiche, decorazioni per gli alberi, candele, piccoli complementi d’arredo. Un simpatico trenino “Polar Express” porterà i visitatori in giro per le vie del paese, mentre i più piccoli che scriveranno la lettera a Babbo Natale (dal sito www.ilpaesedinatale.com), riceveranno un piccolo dono. Nelle giornate dal 3 al 6 gennaio, inoltre, due simpatici raduni animeranno le vie del centro storico del borgo, quello delle vespe di Babbi Natale e quello delle Befane. Per quest’ultimo, è prevista anche una divertente caccia al tesoro e la sfilata per eleggere tra le vecchiette ‘armate’ di scopa, la Miss.



( Fonte testo e prima immagine www.paesaggiritrovati.it,seconda immagine wikipedia.org)
















Percorsi Turistici Nei Dintorni...

- Un Pizzico di Tutto

Il Magico Paese di Natale a Govone

C’è un posto, tra le colline piemontesi, che per le feste si trasforma in un vero e proprio villaggio di Natale. E’ Govone, nel cuore del Roero, in provincia di Cuneo.

Province: - Cuneo

- Un Pizzico di Tutto

Un Set a Cielo Aperto

Un po' della storia del cinema italiano è nato a Torino e oggi la settima arte si sta riappropriando della sua città.

Province: Torino - Cuneo

- La Natura in Penisola

Grotte Turistiche in Provincia di Cuneo

La grande estensione nel Cuneese del substrato di rocce carbonatiche ha favorito uno sviluppo formidabile del fenomeno carsico e la conseguente formazione di grotte.

Province: Cuneo

- In Viaggio con l'Arte

I Suoni della Storia

Emozioni e suggestioni nel Marchesato di Saluzzo e nelle Terre di Savoia.

Province: Cuneo

Cerca

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter di Tesori D'Italia Magazine

Iscriviti

Mappe Interattive

Cerca Città:

Cerca Punti d'Interesse