Fondazione Paolo di Tarso La Casa di Giulietta Basilica San Nicola Comune di VENEZIA Chiesa Di Santa Maria Del Canneto Duomo - Cattedrale di Parma Museo Rocca Sanvitale Musei Civici: Pinacoteca e Museo delle Ceramiche Lago Mergozzo Tempietto longobardo o S. Maria in Valle Porto Antico di Genova Mercatino di Natale a Bolzano Tomba dei Giganti Sassi di Matera " Unesco " Comune di Assisi Comune di SIENA Comune di MONOPOLI Dolmen La Chianca Le Mappe dei Tesori d' Italia Comune di Vimercate Eventi ad Arcore Castello di Chignolo Po Piazza di Spagna Basilica di San Domenico Torre del Bramante Comune di Castelfranco di Sopra Piazza dei Miracoli o Piazza Duomo " Unesco " Duomo di Gubbio Circolo Culturale Vimercatese Abbazia di Sassovivo
Home » Natura e Benessere » Parchi e Riserve Naturali » Grotte del Caglieron

Parchi e Riserve


Grotte del Caglieron

Una serie di cavità di origini sia naturale che artificiale


Quella naturale è una profonda forra incisa dal torrente Caglieron su strati di conglomerato calcareo, di arenaria e di marne del Miocene medio.


Numerose sono le cascate, alte parecchi metri, con alla base enormi marmitte. Nella parte più profonda si notano sulle pareti grandi concrezioni calcaree piuttosto impure che chiudono in parte la volta, dando all’insieme l’aspetto di una grotta.
Sulle pareti della forra si aprono delle grandi cavità artificiali, ottenute con l’estrazione dell’arenaria, la tipica `pietra dolza`.
L’attività estrattiva che risale al 1500 e forse anche prima, forniva il materiale per la costruzione di stipiti, architravi…, come si può ancora osservare sulle vecchie case e palazzi di Vittorio Veneto e dintorni.
Interessante il metodo di estrazione praticato: essendo gli strati inclinati anche oltre i 45°, lo stacco del materiale, praticato con grossi scalpelli che hanno lasciato segni ancora visibili, avveniva a blocchi con l’avvertenza però di lasciare delle colonne inclinate a sostegno della volta.
Ne deriva un insieme così suggestivo di cavità naturali ed artificiali, distribuite lungo l’orrido sul cui fondo scorre vorticoso e rumoroso il torrente, da essere attrezzato turisticamente.

È stato aperto infatti un sentiero che, dapprima scende lungo le cavità artificiali, poi corre sospeso sopra cascate e marmitte per ritornare alla luce e ricollegarsi ad un antico e pittoresco mulino (sec. XV) ora trasformato in osteria, che un tempo sfruttava le acque del torrente Caglieron. Va, altresì, segnalata la presenza di alcune sorgenti che emergono da fratture, `cavità` artificiali diverse.
Altro fatto importante, legato alla durezza dell’acqua, è la formazione sul suolo di particolari concrezioni chiamate `gours`, ma soprattutto di altre concrezioni libere tipo `perle di grotta` costituite da granuli e ciottoli sferoidali che si accrescano mediante successiva deposizione di calcare.
Nella cavità confluisce anche una sorgente temporanea, con formazione di travertino. È stata risalita e si è rinvenuta una grotta stretta e lunga circa 7 metri che termina a pochi metri dalla superficie del terreno. Sulla grotta sottostante (destra orografica) c’è una sorgente con portate piuttosto abbondanti, valutabili da 1 a 31/s.

Da tre anni, in questo splendido scenario naturale, viene organizzata la manifestazione `Estate in grotta` una serie di serate dove vengono allestite delle opere teatrali.
In queste occasioni l’atmosfera diviene surreale, suscitando forti emozioni : un momento di grande interesse culturale che unisce poesia e natura.



Schede informative: ItaliaMappe.it

Contatti

Indirizzo: Via Grotte del Caglieron Fregona  31010  (TV)


Percorsi Turistici Nei Dintorni...

- Seguendo la Storia

Colline Trevisane

Attraversando le dolci colline trevisane tra antiche abbazie, piccole pievi, ville palladiane, suggestioni canoviane e la romantica Asolo.

Province: Treviso

- Un Pizzico di Tutto

Dalle Prealpi alle Dolomiti

Viaggio nelle Prealpi, tra scorci delle Dolomiti, strade romane e città medioevali.

Province: Belluno - Treviso

- La Natura in Penisola

Sulla Via dell'Acqua

Una città dai due cuori, ruscelli sotterranei, laghetti, profumi di montagna, curiosità e mistero..

Province: Belluno - Treviso

- Seguendo la Storia

Percorso Medioevale

La ruota di un mulino che gira lenta allo scorrere delle acque…impressioni dell’uomo sul paesaggio…un percorso nel medioevo.

Province: Treviso

- Un Pizzico di Tutto

Montello Alta

Alla Scoperta del Montello tra natura, ricordi della grande guerra, resti archeologici e antiche abbazie

Province: Treviso

- Seguendo la Storia

Millenaria Storia Cristiana

Basiliche Paleocristiane, Chiese Templari e antiche Abbazie, ripercorrendo la millenaria storia Cristiana

Province: Pordenone - Venezia - Treviso

- La Natura in Penisola

Scopriamo le Dolomiti

Alla scoperta delle Dolomiti tra Laghetti Verdi, Valli, e Vette Rosate

Province: Belluno - Bolzano - Treviso

- Un Pizzico di Tutto

Montello Bassa

Un tuffo nella storia: dalla più dolorosa e recente della Prima Guerra Mondiale alla più remota dei resti preistorici immersi in una natura lussureggiante.

Province: Treviso

- In Viaggio con l'Arte

Venezia e Dintorni

Stupende facciate affrescate nella medievale Treviso. Un antico emporio romano, isole dove il tempo si è fermato; calli e campitelli tra sogno e realtà scoprendo la città...

Province: Treviso - Venezia

- In Viaggio con l'Arte

Terre d'Arte Venete

Palazzi Comunali, Ville Venete, Mura e Castelli: Viaggio nelle terre di Giorgione, Giotto e Palladio

Province: Padova - Treviso - Venezia

Newsletter

Mappe Interattive

Cerca Città:

Cerca

Cerca Punti d'Interesse

villa torretta