Home » Natura e Benessere » Parchi e Riserve Naturali » Parco Geominerario Storico Ambientale della Sardegna

Parchi e Riserve


Parco Geominerario Storico Ambientale della Sardegna


Al centro del bacino occidentale del Mediterraneo, l’isola della Sardegna rappresenta, per caratteristiche ambientali, un fenomeno peculiare: gli elementi geologici, paleontologici e mineralogici, le rarità biologiche e gli endemismi, i popolamenti forestali e le zone umide, i paesaggi naturali spettacolari nella morfologia delle coste e dei rilievi interni, le cavità sotterranee e i reperti archeologici ne fanno un piccolo ma intero continente.
Tuttavia, fra tali caratteristiche, sono gli aspetti geominerari quelli che hanno più intensamente scandito la storia sociale e culturale dell’Isola, in quanto, per varietà di minerali e consistenza dei giacimenti, hanno attirato l’interesse dei popoli mediterranei, dai tempi più remoti fino agli anni più recenti.
La vocazione mineraria della Sardegna si manifesta nel grande numero di miniere sparse su tutta la superficie dell’Isola, di diverso valore produttivo, scientifico, culturale, ma tutte indispensabili per comprendere lo straordinario evolversi degli avvenimenti che, in più di 8.000 anni di ininterrotte vicende, hanno segnato la storia dell’utilizzazione del territorio da parte dell’uomo.
L’attività mineraria della Sardegna ha coinvolto in primo luogo le comunità umane che si sono succedute nello sfruttamento delle risorse del sottosuolo; le tracce di questa industria, che ha influenzato le stesse vicende storiche dell’Isola, sono ben visibili nel territorio che ha subito profonde modificazioni che lo caratterizzano attualmente.


I lineamenti del paesaggio naturale sono visibilmente segnati dalla cultura materiale, dalle organizzazioni sociali e dagli insediamenti sorti intorno alle attività minerarie, che hanno generato nuove ed originali forme di paesaggio e di ambiente sociale e culturale, tali da caratterizzare vaste aree con una precisa identità di valore universale, unica e rappresentativa dell’intera regione geo-culturale mediterranea. La chiusura dell’attività di miniera lascia un’eredità non solo di infrastrutture, macchine, fabbricati, nel contesto di paesaggi spesso spettacolari, ma anche di documenti ed archivi di indiscusso pregio, nonché di valori umani e capacità professionali, che costituiscono le radici di un’identità culturale di più generazioni da rispettare, salvaguardare e trasmettere.

Il momento attuale segna un punto fondamentale nella transizione da una fase di sfruttamento del territorio durata quasi 8.000 anni, alla gestione integrata dello stesso, per pianificarne l’uso a vantaggio delle generazioni a venire, attraverso il miglior utilizzo delle risorse naturali, storiche ed artistiche, affinché non vada perduta una cultura plurimillenaria ed una professionalità di grande valore.

In tale prospettiva si pone l’esigenza prioritaria di un progetto complessivo di salvaguardia e valorizzazione delle diverse aree minerarie, fondato sulle testimonianze scientifiche, tecnologiche, storiche e socio-culturali del lavoro minerario in Sardegna, i cui obiettivi tendano alla tutela di tali valori ed alla creazione di nuove opportunità di sviluppo per le comunità che si identificano nella cultura mineraria, ne sono eredi e tuttora parte integrante.
Negli ultimi tempi, la normativa in materia di recupero dei siti, insieme alla necessità di provvedere ad interventi immediati, ed al diffondersi della cultura di salvaguardia ambientale hanno determinato l’avvio di alcune importanti azioni di risanamento e riqualificazione dei siti minerari e la stesura di numerosi progetti, orientati per lo più ad una destinazione museale-espositiva e turistica delle strutture recuperate.

Tuttavia, a fronte di un patrimonio culturale e naturale di così particolare pregio e di grande potenzialità, qualora riconosciuto sul piano internazionale, la normativa nazionale e regionale, superando le attuali sovrapposizioni e carenze, dovrà contenere linee di programmazione e impegni finanziari capaci di consentire la pianificazione e la gestione di un nuovo assetto economico per l’intero territorio identificato e definito in base alle caratteristiche ed ai valori specifici di ogni singola area.

Gli obiettivi immediati del Progetto vanno quindi individuati nel riconoscimento da parte dell’UNESCO del valore collettivo ed universale delle aree minerarie della Sardegna, ed al tempo stesso nella programmazione di interventi di carattere comunitario, nazionale e regionale in grado di affrontare la pianificazione e la gestione del territorio individuato. In questa prospettiva, l’interessamento, il riconoscimento e la successiva costante collaborazione dell’UNESCO rivestono un’utilità tutta particolare, e sono indispensabili per la riuscita del Progetto.

( Fonte www.parcogeominerario.eu)



Schede informative: ItaliaMappe.it

Contatti

Indirizzo: Via Monte Verdi 16, Iglesias  09016  (CI)
Tel. 0781255066
Fax. 0781255065
Email. segreteria@parcogeominerario.sardegna.it

Link di approfondimento Sito Web


Percorsi Turistici Nei Dintorni...

- In Viaggio con l'Arte

Ricchezze a Palazzo Pilotta

Vi proponiamo un percorso che ha per protagonista il Palazzo della Pilotta, i suoi grandi musei e tutto il patrimonio artistico culturale al suo interno.

Province: Parma

- In Viaggio con l'Arte

I Musei Parmensi

“...Il patrimonio d’Arte di un popolo è sacro e la storia vuole serbate le cose grandi ove nacquero, ove sono fregio alla vita della gente che le ha create.”

Province: Parma

- A Tempo di Musica

Musica Classica in Opera

La musica non è semplicemente un genere all'interno del vasto mondo della musica, ma soprattutto l'unione di espressione artistica e sentimento..

Province: Parma

- Seguendo la Storia

Nel Cuore Storico di Parma

La petite capitale ricca d'arte, di cultura, di storia resa illustre in Europa dalle dinastie dei Farnese e dei Borbone e dal governo illuminato della duchessa Maria Luigia...

Province: Parma

- Seguendo la Storia

Parma Medioevale

Un territorio nel quale rimangono chiare le tracce dell'epoca di dame e cavalieri. Numerosi castelli e rocche costellano il territorio dalla pianura all'appennino. Gioielli di...

Province: Parma

- Un Pizzico di Tutto

Alternativo per Ragazzi

Un percorso alternativo rivolto ai più giovani o a chi ha uno 'spirito Giovane'

Province: Parma

- Seguendo la Storia

Una Mattina a Parma

Lo sviluppo della città di Parma nella storia, cornice ideale per ammirare monumenti architettonici, importanti reperti archeologici..

Province: Parma

- Un Pizzico di Tutto

Un Pomeriggio a Parma

Le ricchezze architettoniche e culturali del centro urbano sono quelle di una città dal nobile aspetto di piccola capitale..

Province: Parma

- Un Pizzico di Tutto

Giorno e una notte Parmense

Parma è diversa e affascinante in ogni stagione e col suo territorio che va dalla pianura agli appennini, offre possibilità di soggiorno gradevoli in ogni stagione dell'anno.

Province: Parma

- Seguendo la Storia

Misteri e fascino dei Castelli Parmensi

Unanimamente considerati tra i più belli e i meglio conservati d’Italia scopri le leggende e misteri che custodiscono

Province: Parma

Cerca

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter di Tesori D'Italia Magazine

Iscriviti

Mappe Interattive

Cerca Città:

Cerca Punti d'Interesse