Home » Natura e Benessere » Luoghi naturali » Isole tremiti

Luoghi Naturali


Isole tremiti


La natura incontaminata, l'acqua cristallina, la varietà dei colori dei fondali, il fascino della storia rendono le Isole Tremiti una tappa turistica obbligata cui nessun appassionato del mare dovrebbe resistere.


Facilmente raggiungibili da Foggia tramite elicottero e dalle principali località costiere limitrofe tramite motonavi e aliscafi, comprendono: l' Isola di S. Domino, la più grande e quella più votata al turismo, interamente ricoperta da una lussureggiante pineta a Pino d'Aleppo; l' Isola di S. Nicola sede amministrativa, storica e religiosa; l' Isola di Caprara che forse deve il suo nome alle piante di cappero o più probabilmente alla presenza di capre selvatiche, la lontana e disabitata Pianosa e alcuni scogli tra cui il Cretaccio e la Vecchia. Numerose sono le attrattive che le isole offrono ai turisti.

Le splendide Cala delle Arene, Cala degli Inglesi, Cala Matano, presenti su S. Domino, possono essere raggiunte facilmente a piedi per trascorrere intere giornate al sole immergendosi in acque limpidissime e dai colori variopinti. Con piccole imbarcazioni, facilmente noleggiabili, è possibile allontanarsi dalle zone più affollate e raggiungere le restanti splendide calette che circondano le isole. Si potranno ammirare, inoltre, le bellezze delle formazioni costiere modellate dalle onde quali scogli (Scoglio dell' Elefante), faraglioni (I Pagliai), archi naturali (l' Architiello), e le suggestive grotte qui presenti. La Grotta delle Viole con le rocce a picco, la Grotta delle Rondinelle, la Grotta del Sale laddove veniva nascosto il sale di contrabbando, la Grotta del Bue Marino lunga circa 70 m e antico rifugio della foca monaca con la sovrastante alta falesia denominata Ripa dei Falconi laddove nidificano il Falco della Regina, il Falco Pellegrino e le Diomedee. Questi ultimi uccelli, secondo la leggenda, rappresenterebbero l' incarnazione dei guerrieri di Diomede quì sepolto al ritorno della guerra di Troia. Nelle notti buie è possibile ascoltare il loro canto che, simile a grida e lamenti, è ritenuto il pianto dei guerrieri per il loro eroe perduto.
Il periplo delle isole che consente ai turisti la visione di tali bellezze costiere, è anche possibile a bordo di numerosi motoscafi che, riuniti in cooperativa, operano durante la stagione estiva. Tra questi il motoscafo Nautilus, dotato di un fondo in cristallo permette di osservare la bellezza dei fondali ricchi di organismi marini quali molluschi, crostacei, echinodermi e numerose specie di pesci.
Su S. Domino sono presenti alcuni Diving Center laddove è possibile, tra l'altro, prenotare delle visite guidate sia lungo i fondali più interessanti che circondano le isole sia nel sito laddove è stata immersa la statua di Padre Pio. Tale statua, realizzata dallo scultore Mimmo Norcia, è stata posizionata nell'Ottobre del 1998, sui fondali prossimi agli Scoglietti dell'isola di Caprara ad una decina di metri di profondità.

Ma le Tremiti non sono solo mare. Visitare S. Nicola significa rituffarsi nel passato, rivivere guardando le imponenti mura della Fortezza, la storia di una badia guerriera, sempre in lotta con i corsari saraceni e dalmati. Il Chiostro medioevale, quello Rinascimentale e la Chiesa di S. Maria a mare con il suo Polittico ligneo e il Crocifisso su tavola rappresentano soltanto alcune delle splendide opere architettoniche che possano essere ammirate sull' isola di S. Nicola.
Tra le manifestazioni più importanti che nel periodo estivo si svolgono sulle Isole Tremiti, sono da segnalare: una sagra di pasticceria e dolci tipici e un corteo storico medioevale a S. Nicola.

Tra le ricorrenze religiose, la festa patronale "Assunzione della Beata Vergine Maria", viene celebrata il 15 e 16 Agosto. Durante questa festività, l'immagine della Madonna viene portata in processione sia a terra tra le vie dell'abitato, sia a mare intorno alle isole su di un peschereccio opportunamente addobbato. Negli stessi giorni gli abitanti dell' isola organizzano altre manifestazioni quali una frittura gigantesca di pesce azzurro in piazza e l' albero della cuccagna.
Numerosi alberghi, pensioni, locande e campeggi assicurano al turista un confortevole soggiorno. Triglie giganti, dentici, orate, ricciole e altri prodotti tipici del mare, rendono indimenticabile la vacanza in queste splendide isole.



Link
Sito Internet  

Schede informative: ItaliaMappe.it

Contatti

Indirizzo: Isole Tremiti Isole Tremiti  71040  (FG)
Tel. 0882.463063


Percorsi Turistici Nei Dintorni...

- Un Pizzico di Tutto

Natura , Cultura e Religione

Tre giorni di libertà per scoprire il bellissimo paesaggio naturalistico del Gargano: Foresta Umbra, Vieste, Peschici e Tremiti e per ammirare il centro storico e le chiese di...

Province: Bari - Foggia

- Un Pizzico di Tutto

Dal Gargano alle Murge

Un tour completo che partendo dal paese di San Giovanni Rotondo e Monte S. Angelo si immerge nel rigoglioso verde della foresta Umbra e nel ridente mare di Vieste e Peschici. Una...

Province: Bari - Foggia

- Sul Cammino di Fede

Padre Pio e la sua Terra

Un percorso di fede da San Giovanni Rotondo e le sue reliquie a Monte S. Angelo

Province: Foggia

- Sul Cammino di Fede

I Santuari del Gargano

Un percorso sulle tracce storiche di San Giovanni Rotondo, del Santuario di Monte S. Angelo e dell'Incoronata, centri di fede e preghiera

Province: Foggia

- La Natura in Penisola

Le Coste del Gargano

Un piacevole itinerario alla scoperta delle bellezze del Gargano: Vieste, Peschici e Isole Tremiti... Un viaggio all'insegna dei profumi e sapori di mare.

Province: Foggia

Cerca

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter di Tesori D'Italia Magazine

Iscriviti

Mappe Interattive

Cerca Città:

Cerca Punti d'Interesse