Home » Natura e Benessere » Luoghi naturali » Delta del Pò

Luoghi Naturali


Delta del Pò


Occupa un'importantissima porzione del territorio della Regione Emilia-Romagna. A partire a nord dal corso del Po di Goro, si sviluppa sino a ricomprendere tutto il delta storico del fiume Po e le foci di alcuni fiumi appenninici quali il Reno, il Lamone, i Fiumi Uniti, il Bevano e zone umide salmastre site lungo la costa adriatica e nell'immediato entroterra


Una vasta area incorniciata dal verde di boschi secolari, pinete e oasi che si alternano a testimonianze d’arte di somma bellezza. Habitat ideale per una incredibile quantità di pesci ed uccelli acquatici, il Parco del Delta dischiude al viaggiatore luoghi incantati in cui la natura incontaminata si mescola all’intervento dell’uomo, l’azione esercitata dal tempo a quella meticolosa degli abitanti che nella loro secolare attività di bonifica hanno saputo creare un equilibrio armonico tra l’ambiente naturale da preservare e quello destinato a risorsa economica.

Ecco perché il Delta del Po è considerato dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità quale “ eccezionale paesaggio culturale pianificato che conserva in modo notevole la sua forma originale”.

Istituito nel 1988, situato tra le province di Ferrara e Ravenna è il più esteso tra i parchi e le riserve dell’Emilia Romagna, ed equamente diviso fra zone umide, aree agricole, boschi e pinete. L’area ferrarese si sviluppa lungo la fascia litoranea compresa tra il Po di Goro e la foce del fiume Reno; essa è costituita da biotipi ambientali ed aree urbane molto diversificate, suddivise in tre grandi aree.

La storia dell’area del Delta del Po è la storia dell’interazione millenaria tra le forze della natura e intervento dell’uomo, che ha reso possibile l’esistenza all’interno di un unico territorio di una grande varietà di ambienti e di attrattive culturali che continuano tutt’oggi ad interagire in un contesto sempre mutabile.
Il comprensorio deltizio è nato grazie al deposito di detriti avvenuto nel corso dei millenni da parte del fiume Po, che ha determinato il progressivo spostamento della linea di costa del Mar Adriatico.
Un’area fra terra e mare in continua evoluzione e porta a mare della Pianura Padana.
Sui passi dei pellegrini medievali, e prima ancora delle legioni romane, un triangolo geografico ideale aveva (ed ha tutt’oggi) come vertici la mitica Venezia, la magnificente Ferrara (itinerario estense), la scintillante Ravenna.



Schede informative: ItaliaMappe.it

Contatti

Indirizzo: . Goro  .  (FE)

Link di approfondimento Sito Web


Percorsi Turistici Nei Dintorni...

- Vacanze Sportive

Pedalando Verso il Guercino

Tinte bruno-rossicce, assai ben armonizzanti con l'azzurro che pure predilige..Pedalare tra le ricche campagne verso la patria del pittore Guercino

Province: Ferrara

- Gustiamo l' Italia

Tradizione Culinaria in Natura

Un itinerario attraverso il territorio Ferrararese, dove il fascino della natura si sposa con quello di borghi e città ricche di storia e cultura, non è solo un'occasione di...

Province: Ferrara

- Seguendo la Storia

Ferrara,La Città Rinascimentale

Durante tutto il Medioevo e per quasi tutto il XV secolo, il confine settentrionale della città correva lungo l’attuale asse viario costituito da Viale Cavour e Corso Giovecca.

Province: Ferrara

- La Natura in Penisola

Isola di Ariano, tra il Po di Gnocca e il Po di Go

Da Ca' Vendramin a Santa Giulia

Province: Ferrara - Rovigo

testo alternativo

Cerca

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter di Tesori D'Italia Magazine

Iscriviti

Mappe Interattive

Cerca Città:

Cerca Punti d'Interesse