Val di Non


La Valle di Non è molto conosciuta soprattutto per la qualità del suo principale prodotto agricolo, le mele, molto richieste sulle tavole dei consumatori sia nazionali che stranieri. Ma la Valle di Non non è solo questo ed offre interessanti spunti anche in ambito turistico. E sono proprio gli stessi campi coltivati a meleto a dare un'impronta peculiare al paesaggio: campi che diventano un vero e proprio spettacolo nel periodo della fioritura.
E a proposito di paesaggio, la Valle di Non - che si trova nella parte nord occidentale del Trentino - ha una particolare conformazione morfologica: si presenta infatti come una successione di tre altipiani, separati da profonde gole e forre. La più profonda di queste fenditure è occupata dal bacino artificiale del Lago San Giustina.
La Catena delle Maddalene, il Gruppo del Brenta, il Roen ed il Peller, le montagne che circondano la valle, contribuiscono a dare un tocco alpino al panorama. Dalla Valle di Non si può raggiungere uno dei più bei laghi del Trentino, considerato tale per la sua incantevole posizione: è il Lago di Tovel, che si trova nell'omonima valle che si dirama dalla Valle di Non, penetrando profondamente nel Gruppo delle Dolomiti di Brenta. La Valle di Tovel è interamente ricompresa nel territorio del Parco Naturale Adamello- Brenta.
La Valle di Non conta 38 Comuni con numerose frazioni e circa 35.000 abitanti: ogni centro abitato ha un proprio patrimonio di storia, arte, cultura che valorizza l'offerta turistica della singola località e della valle nel suo complesso. Tra le principali testimonianze del passato della valle ci sono la zona archeologica di Sanzeno, dove è stato portato alla luce un villaggio retico della civiltà del ferro; i castelli (di Castelfondo, Malgolo, Bragher, Cles, Valer, Nanno , Thun); i palazzi e le residenze nobiliari; le case affrescate; gli edifici sacri . Tra questi ultimi va in particolare ricordato l'antico Santuario di San Romedio, tuttora frequentato luogo di culto, dalla particolare struttura architettonica inserito in una splendida cornice naturale.
Nella parte più settentrionale della valle si aprono le valli di Rumo e di Bresimo, caratterizzate da un'atmosfera pacata e rilassata, un'oasi di pace e tranquillità. Grazie ad un favorevole microclima qui è possibile coltivare le mele fino a 900 metri di altezza: alle quote superiori i frutteti lasciano spazio ai boschi ed ai prati che ancora più in alto sono sostituiti dagli alpeggi e dalle montagne più elevate. In Valle di Bresimo ha un certo peso l'attività termale, che sfrutta le acque oligominerali che vi sgorgano.

( Fonte www.trentinopertutti.it)




Percorsi Turistici Nei Dintorni...

- In Viaggio con l'Arte

Trento, Monte Bondone e Valle dell'Adige

Un'ampia valle - nella quale scorre il fiume Adige - coltivata a frutteti e vigneti e le montagne che la fiancheggiano, alcune delle quali superano i 2.000 metri di quota, sono...

Province: Trento

- Vacanze Sportive

Madonna di Campiglio, Pinzolo e Val Rendena

La Val Rendena si trova nel Trentino occidentale, è percorsa dal fiume Sarca ed è delimitata ad est dalle Dolomiti di Brenta e ad occidente, lungo il confine con la Lombardia,...

Province: Trento

- In Viaggio con l'Arte

Terme di Comano e Valli Giudicarie

Il carattere distintivo delle Giudicarie è la forte impronta rurale che ancora caratterizza il paesaggio ed i centri abitati: nonostante il ruolo dell'agricoltura nell'economia...

Province: Trento

- Vacanze Sportive

Val di Non

La Valle di Non è molto conosciuta soprattutto per la qualità del suo principale prodotto agricolo, le mele, molto richieste sulle tavole dei consumatori sia nazionali che...

Province: Trento

- In Viaggio con l'Arte

Viaggio attraverso il Triveneto

Immersa in un grande parco, Villa Madruzzo in provincia di Trento, vi assicura week-end all’insegna del relax. Da qui si parte alla scoperta di Trento: città d'arte con forte...

Province: Trieste - Trento - Treviso - Venezia - Udine - Gorizia

- Un Pizzico di Tutto

Mercatini di Natale dell'Alto Adige

Per l'appuntamento più atteso dell'anno, Bolzano si veste delle calde luci, dei suoni e dei colori del Natale.

Province: Bolzano - Trento

Cerca

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter di Tesori D'Italia Magazine

Iscriviti

Mappe Interattive

Cerca Città:

Cerca Punti d'Interesse