Basilica San Nicola Comune di Assisi Circo Massimo Porto Antico di Genova Villa Gallerani Melzi d'Eril Museo del Castagno PALAZZO DELLA GRAN GUARDIA Abbazia di Morimondo Villa Olmo Castello di Saint Pierre Necropoli della Banditaccia " Unesco " Eventi ad Arcore Comune di Mantova Chiesa Matrice Basilica di San Domenico Comune di VENEZIA Basilica di Santa Chiara BASILICA DI S. ANDREA Comune di SIENA Duomo - Cattedrale di Parma Cenacolo Vinciano "Unesco" Villa Litta Castello Sederini di Collalto Sabino Museo Archeologico Nazionale Castello di Gorizia Tomba dei Giganti La Compagnia del Labirinto Parco dei Mostri Bomarzo Castello di Poppi Arena di Verona
Home » Arte e Cultura » Palazzi, Ville e Castelli » Torre del Barbarossa

Edifici Storici / Monumenti


Torre del Barbarossa

Il più antico ed importante monumento architettonico di Seregno


è senza dubbio la torre civica del Barbarossa, che si trova al centro dell’abitato accanto all’abside dell’antica chiesa di S. Vittore, soppressa nel 1781.

La torre civica è detta del Barbarossa poiché si ritiene, per tradizione, che sia stata voluta dall’Imperatore Federico Barbarossa per essere utilizzata come punto di avvistamento lungo la linea Como-Milano al tempo delle lotte con i comuni lombardi.

In effetti, l’indagine storico-artistica del monumento presenta una prospettiva abbastanza diversa. Innanzitutto della "Torre" non si è trovata traccia documentaria anteriore al 1567, quando la descrisse il padre gesuita Leonetto Clivone, invitato a Seregno da Carlo Borromeo per la visita pastorale. Questa resta ad oggi la prima testimonianza ritrovata.

In assenza di fonti storiche più antiche non è possibile pervenire ad una datazione immediata e sicura del monumento. Si può soltanto procedere per via indiretta.

In ogni caso la conclusione più plausibile è che la cosiddetta "Torre del Barbarossa", sia stata in origine il campanile della prima e più antica chiesa di Seregno, la chiesa di S. Vittore.




Inoltre, dal punto di vista storico-architettonico, l’età romanico-gotica si addice completamente a quel che rimane della chiesa di S. Vittore. Infatti, nelle pietre dell’abside semicircolare ed in alcune ogive interne la chiesa reca impressi i segni tipici di quello stile architettonico. La sua esistenza, sebbene di origine più antica, è documentata alla fine del Duecento e non vi è alcun dubbio che la chiesa fosse dotata di un campanile.

Il campanile è stato sicuramente sottoposto a diversi rimaneggiamenti.

Quello decisivo lo subì nel Quattrocento in occasione della guerra condotta da Francesco Sforza per la conquista di Milano, durante la quale si servì dei campanili come punti di osservazione. Pertanto furono fortificati anche i campanili lungo la linea Melzo-Vimercate-Carate-Seregno-Cantù. In quella fase, l’antico campanile della chiesa di S. Vittore, potrebbe aver assunto quell’aspetto guelfizzante che ha lasciato perplessi gli storici dell’arte che fanno risalire al secolo XII, cioè all’età del Barbarossa, la torre civica di Seregno.

Fonte dei Dati www.comune.seregno.mi.it

Foto1 by Francesco Silva
Foto2 tratta dal cd "L'altra Brianza"


Schede informative: ItaliaMappe.it

Contatti

Indirizzo: Piazza della Libertà 6, Seregno  20831  (MB)


Eventi Nei Dintorni...

Da: sabato, 25 marzo 2017
a: sabato, 25 marzo 2017

Cena con delitto – Delitto nel

Sabato 25 Marzo 2017 torna la divertente Cena con Delitto teatralizzata con un nuovo episodio e un nuovo delitto da risolvere: Delitto nel reame di Frittole.
La trama è...


Percorsi Turistici Nei Dintorni...

- A Tempo di Musica

Radici Musicali in Ville

Scoprire le radici musicali nelle splendide architetture barocche, patrimonio artistico-culturale della Brianza

Province: Monza e Brianza - Como

- In Viaggio con l'Arte

Monza: Culla della civilta' Briantea

Il grande slancio urbanistico del '700, quando la città si arricchì di alcune splendide dimore signorili, come la celebre Villa Reale, con il suo bellissimo Parco..

Province: Monza e Brianza

- A Tempo di Musica

Locale Alternativo

Locale Alternativo ?..Scegli Tu il Locale più trendy..Cocktail Ritmi Musicali divertimento e Compagnia.. Guarda sulla Mappa... perchè la notte è da Vivere1

Province: Monza e Brianza - Milano - Bergamo - Brescia - Lodi

- Seguendo la Storia

Tra chiese romaniche e ville patrizie rinascimentali e barocche

La terra di Brianza è per la Lombardia quello che la Lombardia è per l’Italia: la locomotiva, l’elemento trainante. E’ un territorio che dal cuore di una regione...

Province: Monza e Brianza

- In Viaggio con l'Arte - Gustiamo l' Italia

Una Terra Intensa

La ricchezza dei beni culturali e la continuità storica della terra di Brianza è testimoniata in particolare dalla serie di città e paesi che si susseguono tra il capoluogo...

Province: Monza e Brianza

- In Viaggio con l'Arte - Seguendo la Storia

Dai maestri mobilieri all'incanto dei giardini e delle ville nobiliari

Nel mondo è nota l’eccellenza produttiva brianzola. Particolarmente apprezzati gli artigiani del mobile, con un pullulare di ebanisti, intagliatori del legno, decoratori e...

Province: Monza e Brianza

- Sul Cammino di Fede - Un Pizzico di Tutto

Andar per sagre e feste

La terra di Brianza offre innumerevoli opportunità per conoscere tradizioni artigianali e storiche.

Province: Monza e Brianza

- La Natura in Penisola

Fra argini e canali, un po... di bicicletta

Il Sistema Turistico Po di Lombardia propone un interessante percorso ad anello intorno a Lodi lungo le strade ciclabili dei canali Muzza e Belgiardino.

Province: Monza e Brianza - Lodi

- Seguendo la Storia

La Città Motrice di un Ricco Territorio

Monza non è solo il suo storico autodromo, dove i motori rombano da oltre un secolo.

Province: Monza e Brianza

- In Viaggio con l'Arte

Il "Museo e Tesoro" del duomo:un patrimonio inestimabile di arte e storia

Il Museo e Tesoro del Duomo di Monza ospita un inestimabile patrimonio di oreficerie, sculture e dipinti.

Province: Monza e Brianza

Newsletter

Mappe Interattive

Cerca Città:

Cerca

Cerca Punti d'Interesse

villa torretta