Home » Arte e Cultura » Musei e Mostre » Museo Archeologico Nazionale

Museo Archeologico / Unesco


Museo Archeologico Nazionale


Il Museo Archeologico Nazionale di Aquileia è ubicato nella storica sede costituita dalla Villa Cassis faraone, la cui costruzione risalirebbe al periodo compreso tra 1812 e 1825. Qui, su tre piani, per un totale di dodici stanze, sono esposte le collezioni, le quali spaziano dalla statuaria a categorie di oggetti legati alla vita quotidiana e all'ornamento personale. Spicca la raccolta delle gemme e delle ambre, di cui Aquileia era il punto centrale di lavorazione e di smistamento commerciale.


Gallerie Lapidarie

La loro costruzione venne decisa nel 1898, in concomitanza del Giubileo di regno di Francesco Giuseppe, al fine di ricoverare i monumenti lapidei, fino a quel momento in parte sistemati in Museo, in parte sparsi nel giardino. Il primo braccio venne eretto entro il 1908, su un progetto unitario del prof. G. Neumann. Allo stesso tempo si provvide al rimboschimento del giardino. Di questa fase si possiedono numerose foto d'epoca.
Per l'innalzamento del secondo braccio si giunge al 1939, mentre il quadriportico alla spalle del lapidario vecchio ed altre due gallerie vennero costruiti negli anni Cinquanta.
Nel Lapidario così costituitosi trovano coerente sistemazione ingenti materiali, divisi per tipologia e ordinati in ordine cronologico nei singoli bracci: le classi più significative sono certamente date dai monumenti funerari e dai mosaici.
Le attestazioni funerarie sono state disciplinate in modo da offrire una visione organica dei diversi modelli presenti ad Aquileia, ciascuno dei quali fornisce informazioni su consuetudini sociali e famigliari e su credenze religiose e spirituali.
Assai suggestivo è il braccio in cui sono raccolte le are. Tale tipo di monumento, a forma di parallelepipedo, si articola come una struttura architettonica su zoccolo a gradini e con alto coronamento a cupide: preferito da liberti e soldati, va collocato nel I sec.d.C.

Altrettanto interessante è la visione dei bracci con le stele: un loro esame permette di cogliere l'esistenza di numerose particolarità nella struttura e nella decorazione. Va notato il gruppo unitario relativo a fanti e cavalieri delle legioni XI Claudia e I Italica, stanziati in città per la difesa dei confini orientali, databili tra la fine del III e la prima metà del IV sec.d.C. Esse restituiscono l'onomastica dei soldati, dei quali si nota l'origine barbara, l'abbigliamento e i tipi di armi a ricomporre un quadro unitario. Non vi sono cenni, nelle più tarde, che alludano a credenze cristiane, a confronto di altri monumenti coevi di militi nel Museo Paleocristiano.
Si segnalano ancora due singolari monumenti: la stele del medico Hagius Aius e quella della mima Bassilla. La prima, databile alla fine del I sec.a.C., mostra rappresentata una porta a due battenti, che simboleggia l'ingresso all'Ade; si tratta di un tipo piuttosto raro trasmesso dalla Dalmazia, ritenuta sede di numerosi passaggi naturali al regno dei morti. La seconda mostra in una nicchia il ritratto della donna, pettinata secondo la moda del III secolo, cui segue la lunga iscrizione in greco, posta dai colleghi, che si conclude con l'esortazione "Fatti animo, Bassilla: nessuno è immortale".

( Fonte www.museoarcheo-aquileia.it)


Schede informative: ItaliaMappe.it

Contatti

Indirizzo: Via Roma 1, AQUILEIA  33051  (UD)
Tel. 043191016 043191035
Fax. 0431 919537
Email. archeologico@museoarcheo-aquileia.it

Link di approfondimento Sito Web


Eventi Nei Dintorni...

Da: martedì, 31 ottobre 2017
a: martedì, 31 ottobre 2017

Halloween con … delitto!

Anche quest’anno tra i vari eventi della manifestazione Halloween Napoletano, organizzata dall’associazione Insolitaguida Napoli, è prevista una cena spettacolo dal titolo...

Napoli (NA)


Percorsi Turistici Nei Dintorni...

- Seguendo la Storia

Friuli Venezia Giulia Da Palmanova a Gorizia

Terra di confine e quindi di contrasti, il lembo occidentale della Venezia Giulia riunisce in uno spazio ristretto un universo composito, dove la bassa pianura irrigua è insieme...

Province: Gorizia - Udine

- In Viaggio con l'Arte

Dal Patriarcato al Rinascimento

Grado e Aquileia, Palmanova e Villa Manin: capolavori in epoche diverse

Province: Udine - Gorizia

- Gustiamo l' Italia

FVG: La Strada del San Daniele

Dimore storiche fortificate e luoghi di produzione del noto prosciutto crudo di San Daniele, rappresentano le attrattive del verdeggiante territorio a nord-ovest di Udine.

Province: Udine

- Gustiamo l' Italia

In Friuli..La Carnia dei Buongustai..

Prosciutto di Sauris, Montasio, ricotta affumicata, formaggio salato, formagelle di malga e ancora insaccati, sciroppi, conserve di frutti di bosco, grappe aromatiche, diverse...

Province: Udine

- Sul Cammino di Fede

I Santuari del Friuli

Il Friuli, crocevia di popoli e culture, è impreziosito da un numero rilevante di Santuari.

Province: Pordenone - Udine - Gorizia

- Vacanze Sportive

A Cavallo per Castelli e Sentieri Itinerario1

In pronvicia di Udine, natura incontaminata, tra valli suggestive e zone verdi naturali, è impreziosita da numerose tracce di storia millenaria quali i resti dei castelli...

Province: Udine

- Vacanze Sportive

A Cavallo per Castelli e Sentieri Itinerario 2

La Provincia di Udine ha voluto riportare l'attenzione sui castelli, perchè rappresentino un importante momento di riflessione e costituire un'occasione di interesse per la...

Province: Udine

- Vacanze Sportive

A Cavallo per Castelli e Sentieri Itinerario 3

I percorsi individuati in quest'area ( che in totale si sviluppano per circa 38 Km) permettono sia escursioni giornaliere, con partenza dai vari punti di ricezione equituristica e...

Province: Udine

- La Natura in Penisola

Latisana,una gioia per occhi, palato e anima

La scoperta dei paesaggi conviviali del Friuli Venezia Giulia si snoda attraverso una vera e propria mappa dei sensi evocata da gusti, colori e profumi di vago sapore arcaico.

Province: Udine

- Gustiamo l' Italia

In Friuli Una Lunga Storia Piena di Sapori

Friuli Venezia Giulia: un lembo di terra straordinariamente attraente per le sue vibrazioni storiche, artistiche, paesaggistiche e culturali che affascinano il visitatore sin da...

Province: Gorizia - Udine - Venezia

Cerca

Newsletter

Mappe Interattive

Cerca Città:

Cerca Punti d'Interesse