Torre del Barbarossa Le Mappe dei Tesori d' Italia Visita Virtuale Castello Sforzesco Valle dei Templi " Unesco " CASTELLO NOBILI VITELLESCHI Comune di Castel Gandolfo Pozzo della Cava - Grotte e Presepe Circo Massimo Eventi ad Arcore Leggenda  - Terra dei Ciclopi Royal Academy Basilica di Santa Chiara Duomo di Gubbio Halloween a Riolo Terme Museo Archeologico Nazionale Chiesa di San Gottardo in Corte Parrocchia Sacra Famiglia Comune di SIENA Isola Tiberina Comune di PALERMO Tempietto longobardo o S. Maria in Valle Comune di TORINO Castello di Gorizia Chiesa San Clemente Villa Litta Comune di Seregno Edificio Liberty - Terme Berzieri Abbazia di Montecassino Santuario della Madonna della Campana PALAZZO DELLA GRAN GUARDIA
Home » Arte e Cultura » Musei e Mostre » MUSEO geo-mineralogico naturalistico Isola di Caprera

Museo Naturalistico


MUSEO geo-mineralogico naturalistico Isola di Caprera


Il museo, realizzato per conservare il materiale raccolto dall'Associazione Cesaraccio, è stato inaugurato e aperto ufficialmente al pubblico il 1 marzo 2002. Nelle due grandi sale sono esposti campioni di rocce, minerali, fossili, sabbie di spiaggia, conchiglie, flora e fauna marina, provenienti essenzialmente da numerose località del territorio del Parco; tra i campioni minerali degni di nota sono presenti, giganteschi gruppi di cristalli di quarzo affumicato (sino a 150 kg e 65 cm di lunghezza) descritti su alcune riviste italiane e straniere (Gamboni A. Gamboni T., 2000), provenienti dal settore nord orientale dell'isola di Caprera che prende il nome di Punta Crucitta; è presente una piccola saletta attrezzata per le video-proiezioni e didattica per le scuole, oltre ad un piccolo laboratorio con microscopi e l'occorrente per l'identificazione e la preparazione dei campioni che andranno esposti.


Uno spaccato di cava di granito con attrezzi da lavoro, binario, carrello, forgia, foto, documenti storici e cimeli, ricorda la vita e le abitudini degli scalpellini che hanno lavorato a Cala Francese.

La struttura può contare inoltre su numerose donazioni fatte da semplici cittadini, i quali con animo sensibile hanno contribuito ad accrescere la presenza di materiale; una sezione del Museo è destinata all'esposizione delle tantissime conchiglie e crostacei, provenienti dalle Bocche di Bonifacio e dal territorio del Parco; inconsueta, infine, è la collezione di meteoriti proveniente dalle maggiori località di impatto sulla terra.

( Fonte web.tiscali.it/ass_cesaraccio)



Schede informative: ItaliaMappe.it

Contatti

Indirizzo: Via ammiraglio magnaghi 25, La Maddalena  07024  (OT)
Email. geomuseo@tiscali.it

Link di approfondimento Sito Web


Percorsi Turistici Nei Dintorni...

- La Natura in Penisola

Quando la Natura Crea un Capolavoro ( Gallura)

Quasi un continente. La Sardegna, per la sensibilità dello scrittore Marcello Serra, appare simile alle terre continentali non tanto per la vastità della sua superficie, quanto...

Province: Olbia-Tempio

Newsletter

Mappe Interattive

Cerca Città:

Cerca

Cerca Punti d'Interesse

villa torretta