Spezieria di San Giovanni con Visita Virtuale Abbazia San Benedetto Basilica di  S. GIUSEPPE MOTTA Fontana di Trevi Basilica di Santa Chiara Santuario della Madonna Nera Di Tindari Palazzo Re Enzo Fondazione Paolo di Tarso Basilica dei Santi Pietro e Paolo e Battistero San Giovanni Casa della Musica La Compagnia del Labirinto PALAZZO SALIS Comune di Vimercate Museo Archeologico Nazionale Castel del Monte " Unesco " Chiesa di San Fermo Pinacoteca Ambrosiana La Basilica di San Gaudenzio e la Cupola Antonelliana Lago Mergozzo Villa Casati Stampa a Muggiò Villa del Casale " Unesco " Torre del Barbarossa Pozzo della Cava - Grotte e Presepe Area Marina Protetta Punta Campanella Ripatransone e il suo Vicolo piu Stretto d' Italia Piazza del Campidoglio Fortezza Spagnola Edificio Liberty - Terme Berzieri Isola Tiberina Via Appia Antica
Home » Arte e Cultura » Biblioteche » Biblioteca Regionale di Aosta

Biblioteche


Biblioteca Regionale di Aosta


L'istituzione di una biblioteca pubblica in Valle d'Aosta è principalmente merito di due importanti personaggi dell'ambito culturale locale: il canonico Félix Orsières (1803-1870), storico, e il professor Jules Brocherel (1871-1954), etnografo.

Il canonico Orsières, al momento dell'inaugurazione del nuovo Municipio (1846) lanciò un appello in favore dell'apertura di una biblioteca all'interno stesso di questo edificio.


Un secolo dopo, Jules Brocherel chiese alla Regione e al Comune di unire le loro forze finanziarie e intellettuali al fine di migliorare la modesta biblioteca esistente e, soprattutto, di completare la collezione di libri sulla Valle d'Aosta e sull'alpinismo. Le sue proposte fortunatamente furono accolte e, il 15 gennaio 1951, nacquero le "Bibliothèques de la Région valdôtaine et de la Ville d'Aoste réunies", primo vero nucleo della Biblioteca regionale attuale.

Nel settembre 1996 la biblioteca fu spostata nella nuova sede progettata dall'architetto Gianni Debernardi, andando ad occupare un sito di grande interesse archeologico, dove si possono ammirare le tracce di sistemazioni successive: la Porta Decumana di epoca romana, la residenza del nobile Boniface Festaz (+1682), l'Ospizio di carità.

Una moderna struttura in vetro, costituente il corpo principale della nuova biblioteca, è stata addossata al vecchio edificio, allo scopo di offrire al pubblico le migliori condizioni per la lettura e lo studio.

Una preziosa collezione di libri sull'alpinismo, così come un fondo di edizioni del XVI° secolo sono posseduti da questa biblioteca, attorno alla quale gravitano la cinquantina di biblioteche comunali appartenenti al Sistema bibliotecario regionale.

(Fonte Dati e Immagini: www.regione.vda.it)



Schede informative: ItaliaMappe.it

Contatti

Indirizzo: Via Torre del Lebbroso 2, Aosta  11100  (AO)
Tel. 0165274800 - 0165274843
Fax. 0165274808 - 0165274848
Email. bibreg@regione.vda.it


Percorsi Turistici Nei Dintorni...

- Seguendo la Storia

Visitare Aosta

Aosta, com'è noto, è una città romana, fondata nel 25 A.C. col nome di Augusta Praetoria.

Province: Aosta

- Seguendo la Storia

I Castelli da Visitare

Scoprire le mille facce della cultura: i castelli

Province: Aosta

- Gustiamo l' Italia

Enoturismo ad Aosta

Nel capoluogo, esaurito il doveroso omaggio alle antichità romane e al complesso medievale di S. Orso, si fa tappa all' INSTITUT AGRICOLE REGIONAL interessante per i suoi vigneti...

Province: Aosta

- La Natura in Penisola

Orridi, ultimi ambienti segreti

Gli orridi, le gole e le forre scavate dai corsi d’acqua sono luoghi molto selvaggi, poco o nulla antropizzati, che costituiscono isole di autentico “wilderness” anche in...

Province: Aosta

- La Natura in Penisola

La Valle d'Aosta in Natura

Il sistema delle Aree Protette

Province: Aosta - Torino

Newsletter

Mappe Interattive

Cerca Città:

Cerca

Cerca Punti d'Interesse

villa torretta